The news is by your side.

Carcinoma polmonare, i maggiori esperti di chirurgia toracica italiani ed europei a confronto a Teramo

78

Teramo. I maggiori esperti di chirurgia toracica italiani ed europei a confronto a Teramo per un corso dedicato alla VATS (Chirurgia Toracica Video-Assistita) nel trattamento del carcinoma polmonare (nello specifico la VATS lobectomy), di cui la UOC di chirurgia toracica dell’ospedale di Teramo è leader nazionale. Il corso, articolato su due giorni, presso l’Ospedale di Teramo e presso l’Hotel Europa di Giulianova si terrà giovedi 26 e venerdì 27 aprile. Prevista anche una giornata di chirurgia in diretta dalle sale operatorie dell’Ospedale di Teramo con la presenza come chirurghi operatori di due tra i massimi esperti europei di VATS lobectomy, il Prof. Joel Dunning da Middlesbrough (UK) ed il Prof. Thomaz Stupnick da Ljubljana (SLO) che interagiranno con gli esperti italiani e con tutti i presenti in aula. Il corso è aperto e con iscrizione gratuita. La VATS per il trattamento del carcinoma polmonare (il big killer per il quale in Italia muoiono oltre 28,000 persone ogni anno) è praticata in Centri in cui i Chirurghi hanno avuto una specifica formazione.

In questo contesto, si inseriscono il Master di II livello in VATS lobectomy dell’Università dell’Aquila e l’evento Meet the Expert presso l’Ospedale Mazzini di Teramo, cui parteciperanno i massimi esperti di chirurgia toracica provenienti da tutta Italia, organizzato dal Prof. Roberto Crisci, direttore della cattedra di chirurgia toracica dell’Università degli Studi dell’Aquila, convenzionato con la ASL di Teramo. Riduzione del trauma, del sanguinamento, del dolore, dei tempi di ospedalizzazione e di recupero per il paziente, questi, in estrema sintesi, i principali vantaggi della chirurgia mininvasiva che da diversi anni sta oramai sempre più sostituendo quella tradizionale toracotomica in moltissime indicazioni chirurgiche polmonari. Alessandro Tibaldi

Articoli più letti

Ultimi articoli