The news is by your side.

Capodanno, vendeva fuochi d’artificio senza autorizzazione: denunciata 63enne

Sequestrati 104 candelotti pericolosi e 90 kg di artifizi pirotecnici

21

Chieti. I carabinieri della stazione di Chieti principale, insieme agli artificieri del comando provinciale di Chieti, hanno denunciato una donna di 63 anni per commercio abusivo di fuochi artificiali. La donna, all’interno di un box prefabbricato, vendeva materiale pirotecnico e fuochi d’artificio in assenza di qualsiasi autorizzazione.

I militari hanno sequestrato 104 candelotti pericolosi, confezionati artigianalmente e sprovvisti di qualsiasi indicazione di fabbrica. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati oltre 90 chilogrammi di artifizi pirotecnici, in parte di illecita detenzione e vendita, e in parte materiale pirotecnico regolare di libera vendita detenuto in un luogo non idoneo e in assenza di autorizzazione di pubblica sicurezza.

Articoli più letti

Ultimi articoli