The news is by your side.

Cane folgorato sul lungomare: ferito il padrone, colta da malore la moglie. Poteva accadere ad un bambino

13

Pescara. Il cane di due turisti romani è morto sul lungomare di Pescara fulminato da una scossa elettrica. E’ accaduto ieri sera all’altezza dell’hotel Salus. La scarica di corrente, che si è rivelata fatale per l’animale, proveniva da uno dei tombini dell’Enel contenete i cavi elettrici. Secondo una prima ipotesi pare che l’incidente sia stato causato da una dispersione dovuta all’acqua di irrigazione delle aiuole, come è stato riferito dai tecnici accorsi sul posto. Probabilmente l’animale voleva bere l’acqua di irrigazione, ma non appena infilata la zampa nel liquido è rimasto folgorato. Anche l’uomo che lo teneva al guinzaglio, ha rischiato la vita, mentre la moglie è stata colta da malore per lo spavento. Ferito anche un giovane di 34 anni. Gli amici hanno visto il ragazzo fare uno scatto improvviso e cadere a terra in avanti. Pochi minuti dopo sorte peggiore è toccata al cane,
morto praticamente sul colpo dopo aver messo la zampa sul pozzetto. Il 34enne, soccorso, è stato trasportato in ospedale ed è stato giudicato guaribile in 20 giorni. Sotto shock i proprietari dell’animale.

 

Sul posto il 118 e la Polizia municipale che ha provveduto a transennare l’aiuola. Tragedia sfiorata poiché nel tombino sarebbe potuto finire anche il piede di un bambino.

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli