The news is by your side.

Campli: coltivava marijuana nei campi incolti e nell’orto della sua abitazione, fermato dalla polizia

484

Teramo. Aveva realizzato una vasta piantagione di marijuana l’uomo, italiano e già noto alle forze dell’ordine, che è stato tratto in arresto nella giornata di ieri dal personale della Squadra Mobile.

L’attività, nata da alcune segnalazioni, ha consentito di fermarlo mentre era intento ad innaffiare ben 11 piante di marijuana, alte circa due metri in piena inflorescenza, coltivate in un terreno incolto ubicato in una frazione di Campli.

La successiva perquisizione domiciliare, ha fatto ritrovare altre 4 piante di marijuana dell’altezza di un metro circa coltivate nell’orto di pertinenza della sua abitazione, nonché 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e grammi 0.7 di sostanza stupefacente del tipo eroina.

L’uomo è stato ora posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

Articoli più letti

Ultimi articoli