The news is by your side.

Campano e cubana soggiornano sulla neve e pagano con assegno falso, scoperti e denunciati

3

Roccaraso. Soggiorno extralusso sulla neve viene pagato con un assegno falso. Il titolare dell’albergo chiede aiuto ai carabinieri che denunciano i villeggianti. La coppia, un uomo di origine campana di 80 anni ed una donna cubana di circa 26 sono i protagonisti della vicenda. I due infatti, dopo aver trascorso una vacanza, in periodo di alta stagione, in un albergo di Roccaraso, usufruendo di tutti i hotel-paradisoservizi che la struttura ricettiva potesse fornire, al momento della partenza hanno pagato con un assegno. Il titolare dell’Hotel non aveva per nulla sospettato della genuinità del titolo di pagamento, pertanto l’aveva accettato senza obiettare. Tuttavia al momento dell’incasso è arrivata la sorpresa. L’assegno, del valore di € 2.000,00 non era esigibile in quanto la firma apposta non corrispondeva a quella depositata e risultava, tra l’altro, illeggibile. Dalle indagini dei carabinieri è emerso che, il conto corrente da cui era stato tratto l’assegno era intestato alla giovane donna, mentre la firma sull’assegno era stata apposta dall’anziano signore.

Articoli più letti

Ultimi articoli