The news is by your side.

Cadavere di un uomo ritrovato in casa, il decesso risalirebbe a circa due mesi

5

Castrogno. Il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato nella tarda mattina di oggi all’interno della sua abitazione, dove da quanto si apprende viveva da solo. Da una prima ricognizione, effettuata dall’anatomopatologo Giuseppe Sciarra, l’uomo sarebbe morto da circa due mesi, con il pm Greta Aloisi che domani mattina affiderà l’incarico per la relativa autopsia. Autopsia che dovrà chiarire le cause del decesso dell’uomo, L.D.G., di 85 anni.

Lo stato del cadavere, infatti, non consentirebbe al momento di fare alcuna valutazione sulle cause della morte. Da qui la necessità di procedere all’esame autoptico. A scoprire il cadavere, dopo una segnalazione, gli agenti della polizia municipale di Teramo, che stanno svolgendo le indagini del caso sotto il coordinamento del pm di turno. Al momento, secondo gli agenti, nessuna ipotesi sulle cause della morte sarebbe da escludere.

Articoli più letti

Ultimi articoli