The news is by your side.

Blitz delle forze dell’ordine nella spiaggia davanti al ‘ghetto’ dove erano accampati gli stranieri sgomberati

2

Montesilvano.­ Sgomberato a Montesilvano il tratto di spiaggia libera antistante via Ariosto, dove da alcuni giorni si erano accampati alcuni stranieri, i quali avevano dovuto lasciare le abitazioni del cosiddetto ‘ghetto’, sgomberato a fine maggio nell’ambito di un
maxi blitz interforze. All’operazione odierna, scattata all’alba, hanno preso parte i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, la Polizia locale e la Capitaneria di Porto di Pescara. L’operazione è stata disposta e coordinata dal Comando Provinciale Carabinieri di Pescara nel rispetto delle ordinanze di settore in tema di balneazione e turismo. Nel corso delle operazioni sono stati identificati circa diciassette nordafricani: di questi, sette sono in possesso dei documenti d’identità, mentre dieci sono irregolari sul territorio nazionale. In tal senso sono in corso ulteriori accertamenti da parte dell’Ufficio immigrati della Questura di Pescara.

Alle operazioni, andate avanti dalle 5.40 alle 9, hanno preso parte 20 carabinieri, dieci agenti della Polizia locale ed alcune unità della Capitaneria. Intervenuto anche il personale del Comune per rimuovere le tende e le varie masserizie e ripulire l’area. Sul posto era presente anche il sindaco, Francesco Maragno.

Articoli più letti

Ultimi articoli