The news is by your side.

Bidone con sostanze nocive della Baker di Cepagatti su una spiaggia di Termoli

8

Pescara.Un bidone con sostanze nocive della Baker Hughes srl di Cepagatti (Pescara) – la multinazionale che opera nel settore prospezioni geologiche e servizi alle aziende produttrici di acquedotti e gasdotti – è stato scoperto sulla spiaggia di Termoli da alcuni passanti: si tratta di un grosso contenitore dove c’è un solvente per asfaltene, componente molecolare del petrolio greggio. Una giovane, avvicinandosi, è stata subito colta da malessere e bruciore Termoli (Campobasso): contenitore con solventi abbandonato su spiaggia da ignotialla gola.  Sulla vicenda il consigliere comunale di LiberaTermoli Paolo Marinucci ha annunciato una informativa in commissione ambiente al comune di Termoli e non esclude una interrogazione al sindaco. “Saremo in allerta e chiederemo la documentazione per capire cosa sia successo – ha commentato Marinucci -. Ci sono molti aspetti da chiarire: se il contenitore e’ ancora pieno, se e’ stato sversato del liquido, se esistono delle responsabilità in questa vicenda”. “Seguiremo con attenzione questa vicenda. Sentirò la Capitaneria di Porto per verificare l’accaduto”. Lo ha detto il sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca, a proposito della scoperta sul lungomare nord di Termoli di un grosso contenitore con solventi, appartenente ad una multinazionale con sede in Abruzzo. Il primo cittadino già domani mattina si documenterà in dettaglio per stabilire il “da farsi”.

Articoli più letti

Ultimi articoli