The news is by your side.

Berardinetti soddisfatto su legge turistica e distretti rurali come primo firmatario

5

L’Aquila. Distretti rurali e nuova governance turistica: sono i due provvedimenti legislativi approvati dal Consiglio regionale, leggi regionali di cui il Presidente della Terza Commissione, Lorenzo Berardinetti (Regione Facile), è il primo firmatario. “La nuova disciplina dei distretti rurali” spiega il Presidente Berardinetti “ha l’obiettivo di favorire la creazione di modelli di sviluppo rurale, attravberardinettierso la connessione tra le specificità del territorio siano esse culturali, storiche o ambientali e la produzione agricola. Si vogliono creare, così, dei sistemi economici che considerino la qualificazione dell’agricoltura e delle attività ad essa connesse, un’occasione di sviluppo e di rilancio dell’occupazione, un’opportunità di miglioramento della qualità della vita della popolazione abruzzese”. Il Consigliere Berardinetti poi aggiunge: “l’altro provvedimento riguarda il sistema di governance turistica regionale. La legge si propone di sostenere l’aggregazione tra soggetti pubblici e privati al fine di sviluppare una cultura di governo locale del turismo, una realtà turistica connessa alle strategie e alle programmazioni regionali, nazionali e comunitarie. L’individuazione e il riconoscimento delle Dmc (Destination Management Company) e delle Pmc (Product Managment Company), tramite atto normativo, consentirà, sfruttando gli strumenti di innovazione e di internazionalizzazione di raggiungere una maggiore competitività e appettibilità turistica nei mercati italiani ed esteri. Il tutto attraverso la promozione della nostra ricchezza territoriale, storico-ambientale, la valorizzazione dei prodotti artigianali locali”. “Un ringraziamento”conclude Berardinetti “lo rivolgo al collega Mauro Di Dalmazio per l’attenzione, il lavoro e il sostegno al provvedimento sul sistema di governance turistica regionale”.

Articoli più letti

Ultimi articoli