The news is by your side.

Baccalà e carne mal conservati pronti a finire nei cesti natalizi, Nas intensifica controlli per le feste

25

Chieti. Una cinquantina di chili di baccalà e una ventina di chili di prodotti carnei pronti per essere venduti, anche in cesti regalo natalizi, sebbene detenuti in cattivo stato di conservazione. È quanto hanno scoperto e sequestrato i Carabinieri del Nas di Pescara in un supermercato della provincia di Chieti. L’ispezione rientra nell’ambito dei controlli che i militari per la tutela della salute, con l’ approssimarsi del Natale, stanno eseguendo nel settore ittico e nei centri della grande distribuzione. Il titolare del supermercato è stato segnalato alla Procura. Al centro degli accertamenti del Nas, per quanto riguarda il cibo sequestrato, c’era la catena del freddo: gli ispettori hanno infatti documentato che era stata interrotta.

Il costante rispetto delle temperature comprese tra 0 e 4 gradi e -18 gradi è fondamentale per garantire la genuinità dei prodotti. Solo pochi giorni fa i militari avevano sequestrato e avviato alla distruzione 500kg di tonno rosso conservato in pessime condizioni.

Articoli più letti

Ultimi articoli