The news is by your side.

Auto nel canale, tre persone in salvo per miracolo: una donna ferita gravemente al volto

23

Trasacco. Ancora un’auto che perde il controllo finendo in un canale del Fucino. Intorno alle 15, il secondo incidente della giornata: dopo il tir che ha sbandando questa mattina a San Benedetto,nel pomeriggio un’auto è sprofondata in un canale di irrigazione nel territorio di Trasacco, a Strada 38.

Alla guida un uomo di origine marocchina che abita a Borgo Ottomila che aveva con sé la moglie e la figlia.

La donna è rimasta gravemente ferita sul volto. A vedere l’auto completamente immersa nell’acqua e nel fango del canale viene da pensare che davvero è stato un miracolo se le tre persone siano riuscite ad uscire vive dall’abitacolo della vettura.

È stata una fortuna che sul posto sono arrivati subito i volontari dell’Avis che hanno risposto con la propria ambulanza alla chiamata del 118.

L’uomo alla guida ha rifiutato le cure sanitarie. Pare abbia dichiarato che sarebbe andato in ospedale più tardi con un familiare ma poi comunque pare non sia andato.

Le due donne sono state trasferite d’urgenza al pronto soccorso di Avezzano, entrambe in ipotermia. La moglie del guidatore ha riportato gravi ferite sul volto in quanto ha sbattuto la testa sul vetro. È tenuta sotto stretta osservazione.

Per i rilievi del caso sono arrivati i carabinieri della stazione di Trasacco.

 

Leggi anche:

Tir finisce fuori strada nel Fucino, torna l’allarme sicurezza

Articoli più letti

Ultimi articoli