The news is by your side.

Attivo il nuovo sito web della Riserva Naturale Monte Genzana, la più grande d’Abruzzo

48

L’Aquila. È attivo il nuovo sito web della Riserva Naturale Regionale Monte Genzana Alto Gizio: completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti, per un’esperienza multimediale, interattiva e dinamica, dove potete trovare informazioni sul Borgo di Pettorano sul Gizio, sulle iniziative, gli eventi, le escursioni nell’area protetta e sull’offerta turistica del territorio.

Con il nuovo sito gli appassionati di ambiente e natura troveranno più informazioni sull’area protetta ma anche sui siti natura 2000 che insistono sul territorio di Pettorano, a partire dal sito di importanza comunitaria Monte Genzana, che in gran parte insiste sulla Riserva, per proseguire con il SIC Maiella Sud-Ovest e la Zona di Protezione Speciale (ZPS) del Parco Nazionale della Maiella. Le informazioni sui siti natura 2000, oltre che per gli appassionati, sono a disposizione per quanti ne hanno necessità per motivi di studio o di lavoro, oltre che per tutti i cittadini che si vogliono accostare all’area protetta per averne maggiore conoscenza e consapevolezza.

Associazioni e operatori potranno avere sul sito uno spazio per pubblicizzare le proprie iniziative, così come i gestori di strutture ricettive e della ristorazione potranno avere una pagina a disposizione per pubblicizzare le proprie attività ed eventualmente raccogliere prenotazioni.

“Abbiamo utilizzato questi primi mesi di amministrazione, caratterizzati dalla pandemia”, dichiara il sindaco Antonio Carrara, “per prepararci al meglio ad affrontare una auspicabile ripresa delle attività”. “Il sito che presentiamo è un primo livello del lavoro di restyling – dichiara il direttore della Riserva Antonio Di Croce – siamo impegnati e proseguiremo nei prossimi mesi ad arricchirlo e migliorarlo per corrispondere alle esigenze di cittadini e utenti. Con il nuovo sito apriamo di fatto le iniziative che ci porteranno quest’anno a festeggiare i 25 anni dell’istituzione dell’area protetta. Venticinque anni di natura protetta nella riserva regionale più estesa d’Abruzzo”.

Articoli più letti

Ultimi articoli