The news is by your side.

Attività domiciliari alternative per i minorenni disabili: il progetto dell’unione dei Comuni

20

Giulianova. L’unione dei Comuni “Le Terre del Sole” studia un piano di attività domiciliari alternative per i minori diversamente abili: l’unione, infatti, insieme al Presidente Jwan Costantini, intende adottare delle iniziative per sostituire le attività di assistenza collettiva dei minori disabili, garantite dall’ente, con attività individuali domiciliari. Una particolare attenzione nei confronti delle categorie protette, al fine di non stravolgere la loro quotidianità e di continuare a sostenere le famiglie in questa situazione di emergenza sanitaria nazionale.

A tal proposito, è stata convocata nella giornata di domani la conferenza dei sindaci dell’unione dei Comuni.

Articoli più letti

Ultimi articoli