The news is by your side.

Attila valica le Alpi. Con la sua sfuriata porta freddo e temperature in calo di 10 gradi

8

L’Aquila. Dall’estate all’inverno in soli due giorni! Sembrerebbe una burla, invece non lo e’. E’ la situazione meteorologica che l’Italia andra’ a vivere da qui fino a giovedi’. La redazione web del sito www.ilmeteo.it ci comunica che l’anticiclone Cerbero portera’ ancora l’estate, il caldo piacevole e le nebbie al Nord, fino a martedi’. Mercoledi’ infatti il vortice depressionario, freddo, Attila sfondera’ in Italia valicando le Alpi accompagnato da fredde correnti settentrionalimages (1)i che faranno calare le temperature notturne di 10° almeno. Un risveglio quindi giovedi’ mattina con pochissimi gradi sopra lo zero su gran parte delle regioni del Nord e del Centro, tra cui l’Abruzzo, e prime gelate invece sui monti. Le Alpi proteggeranno le regioni settentrionali dalla sfuriata di Attila, ma non quelle centrali e meridionali che vedranno l’arrivo di piogge e qualche temporale. Attenzione ai venti che soffieranno da Nord impetuosi e anche di burrasca su gran parte dei bacini. Secondo il sito www.ilmeteo.it al Nord il tempo continuera’ ad essere soleggiato con cielo terso e limpido e temperature notturne molto basse, il Centro invece vedra’ ancora qualche pioggia sulle zone adriatiche mentre al Sud migliorera’.

Articoli più letti

Ultimi articoli