The news is by your side.

Assolti i funzionari aquilani di BPER Banca dalla maxi truffa di Gianfranco Lande

250

L’Aquila. Funzionari bancari abruzzesi liberi da accuse. Vengono confermate le assoluzioni in Appello per tre delle persone coinvolte in uno dei filoni dell’inchiesta dei pm di Roma sulla maxi truffa –  ai danni anche di vip – orchestrata da Gianfranco Lande, il “Madoff dei Parioli”. I giudici di secondo grado hanno dichiarato inammissibile il ricorso in appello della Procura di Roma confermando le assoluzioni per tre funzionari della Bper dell’Aquila. Diventano, quindi, definitive le sentenze per Maria Gabriella Valentini (responsabile dell’agenzia di Roma dal 2000 al 2006), Roberto D’Alessandro e Marco Maddalena. I tre erano accusati di non aver effettuato le obbligatorie operazioni di identificazione della clientela e antiriciclaggio: circostanze che secondo l’impianto accusatorio avrebbero agevolato le operazioni finanziarie di Lande. Per Valentini l’assoluzione è arrivata con la formula “perché il fatto non costituisce reato” mentre per Maddalena “per non avere commesso il fatto” e per D’Alessandro l’assoluzione è legata anche al fatto che il reato contestato è stato abrogato.

Articoli più letti

Ultimi articoli