The news is by your side.

Assenteisti Asl Teramo, indagati medico e assistente sociale: Di Giosia, fiducia nella magistratura

305

Teramo. “Abbiamo massima fiducia nell’operato della magistratura, che farà luce sulla vicenda”. Così il dg della Asl Maurizio Di Giosia sulla notizia dell’inchiesta a firma del pm Davide Rosati che vede coinvolti un medico e un’assistente sociale della Asl di Teramo.

Sulla vicenda vige il massimo riserbo e alla Asl ancora non sarebbe stato notificato alcun atto. Da quello che si apprende la Procura contesta ai due sanitari i reati di truffa ai danni dello Stato e falsità ideologica. Secondo l’accusa, infatti, pur timbrando il cartellino non sempre i due sarebbero stati presenti al lavoro.

Il pm ha chiesto per entrambi la misura interdittiva della sospensione temporanea dal lavoro e nei giorni scorsi si è svolta la relativa udienza davanti al gip che si è riservato la decisione.

Articoli più letti

Ultimi articoli