The news is by your side.

Arrestato pusher, Carabinieri lo pedinano mentre spaccia

4

Montesilvano. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Chieti hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, M.G.L. 37 anni, originario del napoletano, ma residente a Montesilvano (Pescara). I militari lo hanno notato nella tarda serata di ieri a Sambuceto quando è stato avvicinato da una persona alla quale ha ceduto qualcosa dal finestrino della sua autovettura. A quel punto i carabinieri lo hanno pedinato e giunti a Montesilvano lo hanno controllato e
perquisito trovando nove involucri confezionati e pronti allo spaccio, contenenti complessivamente cinque grammi di cocaina.

La perquisizione domiciliare ha portato al ritrovamento di altri 32 grammi di cocaina, nonché due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma contante di 1.025 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. L’uomo, difeso dall’avv. Grazia Leone del Foro di Pescara, è stato sottoposto agli arresti domiciliare, in attesa del giudizio con rito direttissimo. “È la terza operazione di servizio antidroga, condotta in pochissimi giorni, dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti che tengono costantemente monitorato il grave fenomeno del traffico di droga -si legge in una nota. Il Comando Provinciale di Chieti molto sensibile alla tematica, impiega quotidianamente numerosi servizi in abiti civili, anche nei pressi dei plessi scolastici, luoghi abitualmente frequentati dai pusher per lo smercio di droga”.

Articoli più letti

Ultimi articoli