The news is by your side.

Appalti Asl Pescara: resta in cella il responsabile della cooperativa

155

Pescara. Resta in carcere il legale rappresentante della cooperativa “La Rondine”, Domenico Mattucci, arrestato mercoledì scorso nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Pescara su un presunto
appalto pilotato riguardante l’affidamento della gestione di residenze psichiatriche extra ospedaliere, del valore complessivo di circa 11 milioni di euro.

Il gip Nicola Colantonio ha, infatti, rigettato l’istanza di sostituzione della misura cautelare in carcere presentata dalla difesa di Mattucci. Nel corso dell’interrogatorio di garanzia di ieri, inoltre, l’indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere

Articoli più letti

Ultimi articoli