The news is by your side.

Anche l’Abruzzo aderisce alla sospensione del bollo auto, ecco tutti i termini delle scadenze

1.386

L’Aquila. Anche la Regione Abruzzo, come già altre regioni in Italia, ha aderito alla sospensione del pagamento della tassa automobilistica. 

Per i contribuenti che hanno residenza o sede legale su tutto il territorio regionale sono sospesi i termini per i versamenti della tassa automobilistica regionale in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020. I versamenti sospesi potranno essere effettuati  senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 31 luglio 2020.

La regione però precisa che chi vuole può comunque effettuare i versamenti nei termini ordinari di scadenza e che non verranno effettuati rimborsi per chi ha già versato la tassa.

Sospesi anche i versamenti a seguito di recupero coattivo scadenti nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio 2020, derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e da ingiunzioni. Anche questi dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020. Sino al 31 maggio è sospeso anche il pagamento di eventuali rate in scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 sulla base di piani di rateizzazione già concessi ed in essere. Nel medesimo termine del 30 giugno 2020 devono, comunque, essere effettuati i versamenti sospesi. Sino al 31 maggio è sospesa la notifica di nuove ingiunzioni di pagamento e di nuove cartelle. Agenzia Entrate Riscossione e SO.G.E.T. Spa non attiveranno nuove procedure cautelari ed esecutive e non invieranno alcun tipo di sollecito. Per ogni altra informazione in merito al recupero coattivo è possibile rivolgersi alla SOGET Spa o all’Agenzia delle Entrate Riscossioni ciascuna per quanto di competenza.

Per chiarire, infine, la Regione Abruzzo ha pubblicato le risposte alle domande più frequenti, che alleghiamo di seguito: 
Domanda 1) Il pagamento della tassa automobilistica del mio veicolo scade ad aprile. Fino a quando posso rinviare il pagamento senza dover pagare anche le sanzioni e gli interessi?
Risposta: Se risiedi o hai la sede legale nel territorio della Regione Abruzzo, puoi pagare la tassa automobilistica del tuo veicolo, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 31 luglio 2020.
Domanda 2) Ho ricevuto un’ingiunzione di pagamento da parte della SOGET che scade il 20 aprile 2020. Quanto tempo ho per pagare senza l’aggravio di ulteriori costi?
Risposta: I versamenti dovuti a seguito di richieste di pagamento per recupero coattivo emesse da Soget (o cartelle notificate da Agenzia delle Entrate Riscossioni) che scadono tra l’8 marzo 2020 ed il 31 maggio 2020, possono essere effettuati in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020.
Domanda 3) Sto pagando a rate un’ingiunzione emessa dalla SOGET per il recupero coattivo di un mancato pagamento della tassa automobilistica del veicolo a me intestato. Devo continuare a pagare o è prevista una sospensione?
Risposta: Il pagamento delle rate dei piani di rateizzazione in corso in scadenza dall’8 marzo al 31 maggio 2020 è sospeso. Il pagamento di queste rate deve comunque avvenire entro il 30 giugno 2020.

Articoli più letti

Ultimi articoli