The news is by your side.

Anatra zoppa all’Aquila: il centrosinistra recupera 43 voti e ricorre al tar, sentenza a maggio

9

L’Aquila. Anche per il capoluogo il rischio che possa scattare l’anatra zoppa si fa sempre più concreto e vicino. Revisionate le sezioni indicate dal centrosinistra, la coalizione guidata da Amerigo Di Benedetto avrebbe recuperato 43 voti, 2 in più dei famosi 41 necessari per far raggiungere al centrosinistra il 50 più 1 per cento dei seggi in consiglio comunale.

In merito è stato presentato un ricorso al Tar. La sentenza è prevista per maggio prossimo, ma c’è chi è pronto già a gridare vittoria in virtù del precedente rappresentato da Avezzano in Abruzzo e Lecce in Puglia. Se il Tar dovesse accogliere il ricorso, il sindaco Pierluigi Biondi si troverebbe a fare i conti con un consiglio comunale in cui non avrebbe più la maggioranza dei consiglieri che invece andrebbe alla coalizione avversaria. Dunque anche per L’Aquila potrebbe paventarsi un ribaltone in consiglio comunale. Naturalmente anche in questo caso, per cantare vittoria, bisognerà attendere tutti i gradi di giudizio del diritto amministrativo e sperare che nessuno faccia il salto della quaglia. (Fdm)

Articoli più letti

Ultimi articoli