The news is by your side.

Allarme bomba, fatta esplodere scatola sospetta: c’era telefonino e delle batterie, indagini in corso

753

Pescara. È stata fatta brillare dagli artificieri dei carabinieri di Chieti la scatola sospetta rinvenuta su una panchina in via Italica a Pescara dinanzi all’Alberghiero De Cecco e all’Istituto Ravasco.

Si è trattava di un simulacro di ordigno visto che all’interno c’erano delle batterie e un telefonino. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei militari dell’Arma. Via Italica tra poco verrà riaperta al traffico e gli studenti delle due scuole potranno tornare rientrare in classe.

 

Allarme bomba in una scuola a Pescara, al lavoro artificieri: chiuse le strade

Articoli più letti

Ultimi articoli