The news is by your side.

Ferragosto, all’Arena del Mare di Pescara 15mila persone sotto la pioggia per il concerto de Lo Stato Sociale

2

Pescara. “Oltre quindicimila persone per lo Stato Sociale e migliaia di persone per Adriatic Dance Festival all’ex Cofa”, ha affermato così entusiasta l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi. “Dopo il pienone registrato con Arisa alla Notte dello Shopping, sabato scorso, ancora tanti arrivi hanno risposto all’offerta che la nostra città oggi è in grado di dare per diventare meta a tutti gli effetti. Grazie a tutti quelli che hanno scelto la nostra bella Pescara per trascorrere il terzo Ferragosto di eventi che abbiamo organizzato: città piena di turisti, nonostante le incertezze del tempo, comitive di ragazzi arrivate da fuori regione dalla sera prima e in mattinata per trascorrere un ferragosto in musica. Un ringraziamento agli organizzatori, a tutti quelli che hanno lavorato sotto la pioggia per garantire lo svolgimento degli eventi, non era semplice, ma il risultato c’è stato ed è stato ancora una volta dai grandi numeri! In questi anni siamo riusciti a creare questo appuntamento, il Ferragosto a Pescara, ed è stato davvero entusiasmante vedere migliaia di giovani arrivare in città per trascorrerlo con noi e divertirsi”, afferma l’assessore.

“Anche con il maltempo ristoranti pieni, tanto movimento dalla mattina, aree concerto sold out per lo Stato Sociale e davvero tanta bella energia quella sprigionata dal palco dell’Arena del Mare da questi ragazzi che hanno fatto spettacolo e invitato alla riflessione. Siamo riusciti ad organizzare una stagione di Grandi Eventi straordinaria nei numeri, per la qualità e quantità e nella funzione di reale sostegno per l’economia del turismo. Questa è la strada giusta, il futuro! Bisogna continuare a correre, insieme con coraggio e determinazione”, continua Cuzzi. Il calendario continua, i prossimi appuntamenti sono per sabato con Marco Armani a piazza le Laudi e Miss Adriatico allo Stadio del mare, Nave di Cascella, il 23 agosto il ritorno di Frankie e Cantina Band in via delle Caserme e poi il 2 settembre la classica Regata dei Gonfaloni. “Un grazie va anche a Prefettura, Questura e gli altri componenti della Commissione Vigilanza”, conclude l’assessore ai Grandi Eventi, “con cui ci confrontiamo ad ogni evento perché il divertimento sia anche sicuro”.

Articoli più letti

Ultimi articoli