The news is by your side.

Alessandrini braccato dalla iena Agresti per lo scandalo balneazione e la mancata ordinanza

6

Pescara. “Tutti al mare e poi in ospedale” lo scandalo sull’ordinanza di balneazione della città di Pescara approda a Le Iene. L’anno scorso alcuni cittadini di Pescara hanno fatto il bagno nelle feci a causa della rottura della fogna. In Comune sapevano che il mare era inquinatissimo ma non è stata emessa nessuna ordinanza. E’ Andrea Agresti a recarsi a Pescara per chiedere lumi sulla mancata ordinanza di divieto di balneazione dopo un notevole sversamento di feci in mare. “A Pescara alcuni cittadini hanno fatto il bagno nelle feci. Il Comune sapeva dell’emergenza ma ha taciuto”. Alessandrini Le ieneI valori di Escherichia Coli registrati dai prelievi Arta e trasmessi all’ente erano di 2000, quattro volte oltre il limite consentito. Andate inonda anche le intercettazioni tra il Vice sindaco Del Vecchio ed il tecnico comunale Vespasiano. Quest’ultimo alla vista della iena Agresti ha chiuso la porta del proprio ufficio rifiutandosi di farsi intervistare. Così è toccata al sindaco Marco Alessandrini che ha riassunto tutta la vicenda affermando “C’è stata una disfunzione funzionale”. Il sindaco nega i malesseri tra i bagnanti nonostante il servizio realizzato abbia mandato in onda diverse testimonianze di persone e bambini ricorsi a cure mediche per aver fatto il bagno in un mare troppo inquinato. “Non sono lieto di questo, ma mi sento a posto con la mia coscienza” ha dichiarato infine il primo cittadino. Ora non resta che attendere l’iter della magistratura. @fededimarzio84

Articoli più letti

Ultimi articoli