The news is by your side.

Al via Festa dei Solchi, la manifestazione dedicata allo Zafferano dell’Aquila DOP

7

Pescara. Si è aperta ieri “La Festa dei Solchi”, la manifestazione che coinvolge l’intero territorio della coltivazione dello Zafferano dell’Aquila DOP, con un’ideale rito propiziatorio nei confronti del momento della semina dei bulbi dello zafferano. Si è aperta con la “Dedica del Solco” a personaggi che hanno contribuito a far crescere il movimento dello Zafferano, l’associazione Le Vie dello Zafferano ha rinnovato la Cerimonia di Apertura del solco sul campo di zafferano, in località San Giovani a San Pio delle Camere. Si tratta di Arcangelo Tinari. Chef del Ristorante Villa Maiella a Guardiagrele, Fausto Di Cesare, musicista di altissimo livello, nativo di San Pio delle Camere e promotore dei primi concerti offerti durante le manifestazioni dell’associazione. Poi Gianluigi Peduzzi, Presidente di Rustichella d’Abruzzo, che ha portato per il mondo l’immagine dell’associazione in occasione dei tour della sua Azienda al fianco dello Chef William Zonfa, loro testimonial e Ambasciatore dello Zafferano dell’Aquila.

Solco anche per Dino Pepe, assessore alle Politiche Agricole della Regione Abruzzo che con il suo intervento, e quello del Gal Gran Sasso Velino, ha reso possibile la realizzazione della prima campagna della Banca dello Zafferano, ideata e realizzata in accordo con il Consorzio di Tutela dello Zafferano dell’Aquila DOP e la Cooperativa Altopiano di Navelli. Segue Gennaro Esposito, Chef del Ristorante Torre del Saracino a Vico Equense che avendo conosciuto lo Zafferano dell’Aquila durante le registrazioni di Cuochi d’Italia.

Articoli più letti

Ultimi articoli