The news is by your side.

Al via domani la settimana politica all’Emiciclo, si inizia con l’inchiesta su Bussi. Si riunisce la commissione Sanità

Ecco tutti i punti e le audizioni all'ordine del giorno

5

L’Aquila. La settimana politica all’Emiciclo inizia domani, alle 12, con la riunione della commissione di inchiesta su “Bussi”. E’ prevista l’audizione dell’avvocato Cristina Gerardis dell’Avvocatura dello Stato. Sempre domani, a partire dalle 14.30, è in calendario la seduta della commissione “Sanità” con il seguente ordine del giorno: progetto di legge sulla “Istituzione della Consulta giovanile regionale”, con le audizioni della Consulta giovanile di Ortona e di Tortoreto. A seguire la discussione dei seguenti progetti di legge “Modifica alla legge regionale 23 novembre 2019, n.57 (Interventi regionali per la vita indipendente)”, “Disposizioni in favore delle persone affette da fibromialgia”, “ Disposizioni per la prevenzione delle complicanze, la diagnosi, il trattamento e il riconoscimento della rilevanza sociale dell’endometriosi”.

In coda all’ordine del giorno l’esame di due risoluzioni: la prima a firma del consigliere del Pd Antonio Blasioli  recante la “Risoluzione per la riapertura del tavolo di lavoro sul DSA”, che prevede le audizioni di Emanuele Legge e Antonella Zaccaria dell’associazione AID, Mirco Fasolo, dell’Università degli Studi di Chieti, Cinzia D’Amico, coordinatrice di Altra Psicologia Abruzzo e di Federica Iezzi e Claudia Ciabattoni dell’AIRIPA, l’associazione Italiana per la Ricerca e l’Intervento nella Psicopatologia dell’Apprendimento.

La seconda risoluzione è a firma del consigliere del M5S Pietro Smargiassi recante i “Disservizi distretto sanitario di Vasto”.  I lavori consiliari continuano mercoledì, alle 10, con la seduta della commissione “Agricoltura” che esamina i  progetti di legge “Integrazione alla L. R. 31 luglio 2012, n.38 (Disciplina delle attività agrituristiche in Abruzzo)”, “Norme in materia di turismo itinerante”, con le audizioni dell’assessore Mauro Febbo, del direttore regionale Germano De Sanctis, il presidente ANCI, il presidente CAL, la Confesercenti  e Confcommercio.

E poi “Modifica alla legge regionale recante: “Disposizioni in materia di tutela delle piante di olivo adulte ai fini della loro classificazione, recupero e cessione. Disciplina concernente l’abbattimento e l’espianto di alberi di olivo” con le audizioni dell’assessore regionale Emanuele Imprudente, del dirigente regionale Elena Sico, della Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali d’Abruzzo, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Pescara, L’Aquila, Teramo, Chieti, il vice presidente CONAF (Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali).

L’ultimo punto della commissione Agricoltura riguarda la mozione di iniziativa del consigliere regionale Francesco Taglieri del M5S sulla “Protezione degli insetti impollinatori e riduzione del rischio legato all’impiego dei fitosanitari” con le audizioni di Emanuele Imprudente e di Elena Sico. Tutte le sedute delle Commissioni di questa settimana si terranno nella sala consiliare “Sandro Spagnoli” e non nella sala “Gabriele D’Annunzio” di Palazzo dell’Emiciclo.

Articoli più letti

Ultimi articoli