The news is by your side.

Aggredisce la compagna con morsi e pugni, commerciante di Chieti finisce in manette

2

Chieti. Sequestro di persona, maltrattamenti, lesioni personali e violazione di domicilio sono le accuse per le quali e’ stato arrestato un commerciante di 46 anni di Chieti. L’uomo, residente a Pescara, in precedenza era stato raggiunto dal divieto di avvicinamento alla sua ex convivente, una donna di Chieti, di 51 anni . La vittima si era rivolta mesi fa alle forze dell’ordine per denunciare il comportamento aggressivo dell’ex.

 

 

Dopo una prima denuncia, la procura aveva disposto il divieto di avvicinamento ma l’uomo, probabilmente in preda all’alcol, secondo il racconto della donna l’avrebbe aggredita con morsi e pugni, facendole battere la testa contro un muro.

Articoli più letti

Ultimi articoli