The news is by your side.

Aggredisce i vicini con un coltello: 47enne arrestato dai Carabinieri

701

Spoltore. I carabinieri della stazione di Spoltore sono intervenuti ieri in serata in via Messina, dove un 47enne con precedenti penali e con problemi di tossicodipendenza, in preda a un raptus avrebbe minacciato una coppia di vicini con un coltello lungo accusandoli di aver causato l’allontanamento della madre e il conseguente ricovero in una Rsa.

I due vicini sono riusciti a fuggire sul balcone del proprio appartamento  insieme ai figli minorenni, fino all’arrivo dei Carabinieri.

L’uomo era stato denunciato il 30 luglio scorso per presunti maltrattamenti all’anziana madre: i carabinieri, infatti, erano intervenuti nelle prime ore del mattino perché la signora si era nascosta in garage per sfuggire alle percosse del figlio, che come lei stessa ha raccontato, la maltrattava da molto tempo.

Grazie ai  servizi sociali comunali, l’anziana è stata trasferita in una Rsa della zona.
Il 47enne dovrà rispondere di tentava violazione di domicilio, minaccia grave e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Dopo le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di Lanciano.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli