The news is by your side.

Aeroporto d’Abruzzo: al via nuovi collegamenti con Copenaghen e Cracovia a partire da 8 euro

16

Pescara. ryanair-aircraft-(12)Ryanair ha annunciato 44 nuove rotte in Italia, le quali saranno avviate nel corso del 2017. Anche l’aeroporto d’Abruzzo fa parte di questo significativo piano di sviluppo, nel quale Ryanair non solo modificherà la decisione di chiusura precedentemente annunciata della base di Pescara dal mese di novembre che sarà così mantenuta ma prevede anche l’apertura di nuovi collegamenti con Copenaghen e Cracovia per la Summer 2017. In una nota la società aeroportuale abruzzese comunica che ”Per festeggiare questa crescita record in Italia, il vettore ha deciso di mettere in vendita 100,000 posti in offerta a partire da soli €8, che sono disponibili per la prenotazione entro giovedì (18 agosto) per viaggiare ad ottobre e novembre. Relativamente alle destinazioni da Pescara sono già in vendita i biglietti sia per la stagione invernale che estiva 2016/2017 sul sito web www.ryanair.com. Nel corso della conferenza stampa svoltasi alla presenza del Ministro dei Trasporti Graziano Del Rio e del Presidente dell’ENAC Vito Riggio, sono stati richiamati i passi che hanno portato alla fase attuale mettendo in luce il lavoro sinergico svolto dalle istituzioni coinvolte ed in particolare il Ministro ha voluto ricordare l’importante contributo del “Sistema Abruzzo” ed il ruolo del Presidente D’Alfonso quali elementi trainanti l’intero processo di confronto e di individuazione delle soluzioni nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale”. ”La Saga alla luce di questo importante risultato può impegnarsi con più fiducia nelle prospettive di valorizzazione di medio periodo dell’Aeroporto Internazionale D’Abruzzo. In particolare, nuove attenzioni saranno rivolte a meglio interconnettere l’Aeroporto Internazionale d’Abruzzo al fine di migliorare i collegamenti Nazionali, Internazionali e Intercontinentali, incrementando conseguentemente il suo volume di traffico, e la redditività dei suoi sforzi economici, in linea con le strategie del proprio Piano Industriale recentemente rimodulato”.

Articoli più letti

Ultimi articoli