The news is by your side.

Adesca un anziano e lo truffa spacciandosi per un amico del figlio, giovane ai domiciliari

1

Teramo. Si è spacciato per un amico del figlio La polizia di Teramo ha arrestato, a Napoli, un giovane di 24 anni per il reato di concorso in truffa aggravata. Il 24enne sarebbe il complice di un truffatore che aveva adescato un settantenne teramano chiedendogli duemila euro per consegnare un computer ordinato dal figlio. Il giovane, finito agli arresti domiciliari, aveva seguito l’anziano all’interno della banca per ritirare il contante. Le indagini hanno accertato, inoltre, che lo stesso si era reso responsabile di analoghi reati perpetrati in altre province italiane, utilizzando mezzi intestati a societa’ fittizie e/o prestanome al fine di rendere difficile la sua identificazione, in quanto incensurato.

Articoli più letti

Ultimi articoli