The news is by your side.

Abruzzese ucciso in Messico con cinque colpi di pistola, il delitto sarebbe di natura passionale

Il ragazzo era in sella alla sua motocicletta, lutto nelle comunità abruzzesi

20

Chieti. Un abruzzese d’adozione di 33 anni, Fabio Melanitto, è stato ucciso con cinque colpi di pistola in strada, a Città del Messico, mentre in sella alla sua moto aspettava la fidanzata sotto casa. Un delitto che ha scosso le comunità di Ripa Teatina e Francavilla al Mare, dove abitano il fratello e la sorella.

Il giovane, figlio di due molisani, era nato a Caracas e in Messico lavorava nelle discoteche, di cui era direttore. Due mesi fa aveva fatto richiesta di residenza a Ripa Teatina. Divorziato e padre di una ragazza, da poco era fidanzato con una venezuelana. Secondo la polizia locale il delitto sarebbe di natura passionale.

Articoli più letti

Ultimi articoli