The news is by your side.

Abbattuti nel teramano 375 cinghiali, diminuzione dei danni del 26%

4

Teramo. Sono significativi i risultati del Piano di contenimento dei cinghiali, illustrati questa mattina dal presidente della Provincia di Teramo, Renzo Di Sabatino e dal consigliere MasCACCIA AL VIA, MINISTRO BRAMBILLA SI SCHIERA CON ANIMALISTIsimo Vagnoni, coadiuvati dal funzionario del settore, Giovanni Castiglione e dal comandante della polizia provinciale, Fabio Di Vincenzo. Con il piano di prelievo attuato fra maggio e luglio sono stati abbattuti 375 cinghiali e le richieste per danni sono diminuite del 26% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il Piano di contenimento degli ungulati -solo con selecontrollori formati dall’ente e sotto la supervisione della polizia provinciale – è stato attuato al di fuori del periodo di caccia (ottobre-dicembre) per limitare la proliferazione di una specie che causa significativi danni economici e sociali. Va considerato che negli anni nei quali non si è intervenuti fra marzo e agosto si è arrivati oltre le 350 mila euro di richieste di rimborso soprattutto da parte degli agricoltori.

Articoli più letti

Ultimi articoli