The news is by your side.

A24 – A25, si va verso allungamento di concessione Strada Parchi dal 2030 al 2040

104

L’Aquila. Il Piano economico finanziario (Pef) presentato da Strada dei Parchi Spa e ministero per le Infrastrutture e Trasporti (Mit) è economicamente sostenibile. Lo ha decretato l’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) nella seduta di ieri. Il nuovo Pef si sviluppa su un orizzonte temporale di 21 anni, dal 2019 e 2040 e prevede: l’allungamento del termine di scadenza della concessione del 2030 a 2040, un piano di investimenti complessivo di 3,1 miliardi di euro per la messa in sicurezza sismica di ponti e viadotti, di cui due finanziati con contributi pubblici e oltre 1 miliardo a carico della concessionaria, finanziamenti a medio lungo termine per un importo di 568 milioni di euro, la cui restituzione è prevista entro il 2031.

Il Pef prevede un maxi progetto di messa in sicurezza antisismica e il contenimento dei pedaggi, e ha lo scopo di revisionare e aggiornare la concessione per la gestione delle autostrade laziali e abruzzesi A24 e A25 in capo alla società del gruppo Toto.

Articoli più letti

Ultimi articoli