The news is by your side.

A14: approvata la riduzione del 50% sul pedaggio nei tratti interessati dai cantieri

149

L’Aquila. È scattata alla mezzanotte di ieri l’agevolazione del 50% del pedaggio relativamente alle tratte della A14 Bologna-Taranto comprese tra: Fermo e San Benedetto del Tronto, in entrambe le direzioni; Val Vibrata e Roseto, in entrambe le direzioni; Atri Pineto e Pescara Nord, in entrambe le direzioni.

Il dimezzamento della quota di pedaggio di competenza di Aspi, e ampiamente discusso negli scorsi giorni, verrà automaticamente applicato al casello, indipendentemente dalla modalità di pagamento utilizzata e sarà valida fino al completamento dell’attuale fase di lavori in corso. Le tratte interessate dall’agevolazione sono state valutate sulla base del posizionamento degli scambi di carreggiata che consentono la piena operatività, 24 ore su 24, dei cantieri in corso, e in base ai flussi di traffico attesi nelle prossime settimane.

La misura, condivisa con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, è stata adottata nell’ottica di garantire massima attenzione agli utenti e nella piena collaborazione con gli Enti Territoriali delle Marche e dell’Abruzzo, dove sono in corso prevalentemente i cantieri di manutenzione e ammodernamento delle gallerie, secondo gli standard introdotti dal Dicastero. La riduzione del pedaggio è una delle agevolazioni a favore degli utenti concordata all’interno del tavolo che si tiene a cadenza settimanale tra Autostrade per l’Italia, il Mims, e i rappresentanti delle Regioni Marche e Abruzzo.

Nella riunione di aggiornamento sul piano dei rigorosi lavori avviati nei tunnel della A14, è stata inoltre concordata la validità della riduzione del pedaggio anche nei fine settimana, nonostante la decisione congiunta di sospendere i cantieri durante i week-end: dalle 12:00 del venerdì alle 10:00 del lunedì, liberando dunque due corsie di transito al flusso prevalente di traffico nei giorni di maggior spostamento.

Articoli più letti

Ultimi articoli