The news is by your side.

A Teramo dichiarati agibili il liceo “Einstein” e l’istituto “Forti”

6

Teramo.scuola Si avvia a conclusione il monitoraggio post sisma sulle scuole superiori ad opera della Protezione civile su richiesta della Provincia di Teramo: all’appello mancano l’Agrario e l’Alberghiero del capoluogo. Dichiarato agibile il liceo scientifico “Einstein” di Teramo, la Provincia interverra’ con lavori di rafforzamento sismico che saranno realizzati al piu’ presto e comunque entro la fine dell’anno. Agibile anche il “Forti” e anche in questo istituto sono in programma dei lavori di manutenzione. Praticamenti conclusi i lavori di somma urgenza al Pascal, all’Iti, al Milli e al liceo Delfico. Lavori di “pronto intervento” sono in programma nella sede distaccata del Pascal di Montorio; all’Ipsia di Atri e sempre ad Atri nella palestra del polo scolastico; al Liceo d’arte di Castelli; si tratta di edifici classificati dalla protezione Civile come b: temporaneamente inagibili in alcune parti ma che possono tornare agibili con lavori di pronto intervento. Sono, invece, classificati in C ed E – inagibilita’, parziali inagibilita’ o inagibilita’ temporali – una parte della sede centrale del Pascal a Teramo, l’Auditorium del Milli e un’aula e l’ingresso del Liceo Artistico. In questi casi non si puo’ intervenire tempestivamente, occorre valutare l’intervento, stimare i costi e trovare le risorse. La Provincia, che sta redigendo le perizie di spesa, chiedera’ alla Regione Abruzzo di utilizzare eventuali economie residue derivanti dal Piano triennale 2007/2009, in ogni caso sulle strutture classificate in C e ed E ci sono le schede della Protezione Civile che garantiscono la priorita’ di intervento sugli stanziamenti che saranno messi a disposizione dallo Stato.

Articoli più letti

Ultimi articoli