The news is by your side.

Fuggono dal convento, è caccia alle due ladre incinte di etnia rom

3

Giulianova. Due giovani ladre fuggono dal convento. Entrambe in avanzato stato di gravidanza, erano state sorprese a rubare nella casa di un noto avvocato giuliese. Così il carabinieri-nottepm di turno ne dispone i domiciliari nel convento dei Benedettini di Giulianova, soluzione più ‘confortevole’ del carcere ma che le due donne non hanno gradito, tanto da evadere nella notte fuggendo da una finestra e facendo perdere le proprie tracce. Protagoniste della vicenda due giovani rom di 26 e 25 anni arrestate il giorno prima dai Carabinieri di Giulianova per tentato furto in casa di un noto avvocato che le aveva sorprese sul fatto. Ed ora a Giulianova e dintorni è caccia all’uomo, o meglio alle donne incinte.
   

Articoli più letti

Ultimi articoli