The news is by your side.

I vissuti psicoemotivi nei tempi della pandemia: corso ECM rivolto a tutte le professioni sanitarie

67

Montesilvano. In una nota, mel presentare il proprio corso ECM, la Fials ha parlato così dei danni psicofisici causati dalla pandemia in corso: “In quanto grave epidemia nel xxi secolo, la pandemia da covid-19 ha portato a rischi senza precedenti per la salute mentale a livello globale. Oltre ai pazienti contagiati e agli operatori sanitari messi in grave rischio, anche la salute mentale della popolazione in generale ha richiesto un’attenzione significativa.

Gli eventi e le situazioni traumatiche prolungate, in aggiunta ad altri fattori di stress e a fattori usuranti della sfera biopsicosociale, hanno generato varie reazioni e disturbi, che insorgono di fronte a eventi o situazioni che rappresentano una minaccia all’integrità psicofisica propria o altrui o che provocano sentimenti di paura e di impotenza. Tale tipo di condizione è oggi comparabile al cosiddetto “ongoing trauma” (trauma in corso).

Per preparare il corso formativo è stato utilizzato un questionario cartaceo ed elettronico, formulato facendo riferimento alla des, “differential emotion scale”, per le emozioni umane di base, al fine di poter ottenere una panoramica generale riguardo il livello di conoscenza e la sensibilità dei vissuti psicoemotivi delle persone nei vari ruoli analizzati: operatore, malato, famigliare, sul tema “covid”, al fine di poter evidenziare in che modo cambino a seconda del ruolo svolto e della persona che li ha vissuti: i bisogni, i valori non soddisfatti e cosa poteva esser fatto meglio o in maniera diversa, a cui hanno risposto molti malati/parenti/medici e infermieri di diversi reparti, realtà sanitarie e regioni italiane. I dati raccolti appaiono particolarmente interessanti, oltre che statisticamente significativi e riportano che gli ammalati, i loro parenti, gli infermieri e i medici anestesisti presentano vissuti e sintomi molto disparati.

Lo studio effettuato mostra l’importanza di riconoscere e dare valore al grado di disagio e stress presentato dagli ammalati, dai familiari e dagli operatori sanitari, per ideare soluzioni che possano favorirne il benessere psicofisico. appare pertanto importante sensibilizzare e informare le persone di tutte le fasce di età, attuando interventi di educazione preventiva, di presa in carico olistica e sostegno relazionale che si basino su tecniche specifiche con il fine di rielaborare, anche in ambito professionale, i vissuti emozionali della situazione, in modo da ridurre le reazioni psicofisiche correlate al trauma in corso o al vissuto psicoemotivo”.

Venerdì 05 novembre 2021.
Sala convegni hotel Sea Lion Via Aldo Moro 65 – Montesilvano (PE)

costo corso (rimborso spese segreteria): ASSOCIATO € 10,00   /   NON ASSOCIATO € 50,00

Programma

08:30 09:00 Introduzione al corso.
09:00 10:30 Medicina dell’emergenza ed emergenza come ordinarietà.
10:30 12:00 La P.N.E.I. come chiave di lettura degli eventi nel Tempo di Pandemia.
12:00 13:30 La Pandemia ed il suo agire secondo la Teoria dei 3 Cervelli.
13:30 14:30 Pausa pranzo.
14:30 16:30 Le emozioni ed il loro ruolo nella vita umana.
16:30 18:30 Le parole nella Relazione clinica e i vissuti di speranza.
18:30 19:00 Test di valutazione finale.
Per accedere è necessario esibire il Green Pass
INFO sulla pagina web https://www.fialspescara.it/corso-ecm-venerdi-5-novembre-2021-tutte-le-professioni-sanitarie-117-crediti/

MODULO di iscrizione in word
https://www.fialspescara.it/wp-content/uploads/2021/10/2021_11_05_Iscrizione_ECM-in-word.docx

MODULO di iscrizione in PDF
https://www.fialspescara.it/wp-content/uploads/2021/10/2021_11_05_Iscrizione-PDF.pdf

LOCANDINA https://www.fialspescara.it/wp-content/uploads/2021/09/2021_11_05_Locandina.png
BANNER https://www.fialspescara.it/wp-content/uploads/2021/09/2021_11_05_banner.png
Localizzazione sede Corso ECM http://bit.ly/2HJfDcr

Articoli più letti

Ultimi articoli