The news is by your side.

Denunce scomparsi: nel 2020 sono meno, dal 2007 ancora da ritrovare 49.899 persone

42

Pescara. Nel 2020 sono state presentate 13.527 denunce di scomparsa: 7.672 hanno riguardato minorenni, di cui 5.511 di nazionalità straniera.

Confermato il calo delle denunce registrate negli ultimi anni: l’11% in meno rispetto al 2019.

Questi i numeri della Relazione annuale sulle persone scomparse, a cura del commissario straordinario Silvana Riccio.

Dall’1 gennaio 2007 (anno di istituzione dell’Ufficio del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse) al 31 dicembre 2020 le denunce di scomparsa registrate delle forze di polizia sono 188.966 (51,15% stranieri), con 49.899 scomparsi ancora da ritrovare. In particolare, 108.083 sono le denunce che riguardano i minori (66,04% maschi).

Dal monitoraggio dei ritrovamenti, la Relazione, spiega il commissario Riccio, “conferma che la forbice fra numero degli scomparsi e numero dei ritrovamenti si sta progressivamente restringendo. È un dato positivo – sottolinea –
dovuto all’efficacia della collaborazione sempre più affinata con le Forze di polizia, le altre istituzioni, i territori
e le associazioni, portata avanti anche nel 2020 in piena emergenza Covid-19”.

Articoli più letti

Ultimi articoli