The news is by your side.

Benvenuti Tommaso Giorgia e Nidhal. Dopo Leo a Teramo, sono i primi nati nelle altre province

5

L’Aquila. La prima cicogna del 2015 era arrivata ad Atri, nel Teramano, 41 minuti  dopo la mezzanotte, con la nascita di Leo Dejoannoa, un maschietto di 3 chili. La famiglia del bimbo ostetriciae’ di Bolzano e vive a Montesilvano (Pescara). Ma altri fiocchi non hanno tardato ad arrivare nella giornata di ieri nelle altre province.

Il primo a Chieti è rosa, ed è della piccola Giorgia, che per poco non ha avuto il primato della nascita nel nuovo anno. E’ venuta alla luce all’una e tredici del primo gennaio con un peso di 2 chili e 930 grammi. Emozionatissimi e con il cuore pieno di gioia mamma Sabrina Fusilli e papà Alessio Vitale, una coppia giovane, lui 27 e lei 30 anni che da sempre hanno desiderato di avere un figlio, per loro è la prima esperienza di genitori.

Fiocco azzurro invece, per il primo nato nel nuovo anno a Pescara, con la venuta alla luce di Nidhal Pietrangelo. Il piccolo, dal peso di tre chili e 450 grammi,  dopo essersi fatto desiderare tutta la notte, alle 12.10 di ieri per la gioia di mamma e papà. I due neo genitori, anche loro alla prima esperienza con un figlio, sono  papà Stefano Pietrangelo, 46 anni di Pescara, assistente di volo dell’Alitalia, e mamma Nawell, 37 anni, algerina, e impiegata in una società petrolifera con sede a Pescara.

Il primo vagito del 2015 all’Aquila è stato quello di Tommaso Galgani. Aquilano doc, il piccolo è nato all’ospedale San Salvatore ieri mattina alle 9.42. Al momento della nascita Tommaso pesava 3 chili e 470 grammi. Grande felicità per i due neo genitori, si tratta di papà Italo, dipendente comunale e mamma Alessandra Cavallucci, di 29 anni. Anche per loro è il primo figlio.

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli