The news is by your side.

Art Bike and Run: quattro giorni di festa per celebrare la Via Verde dei Trabocchi.

Dal 30 Settembre al 3 Ottobre l'evento per festeggiare la conclusione dei lavori sulla Via Verde.

478

Sport, cultura, enogastronomia e tanta, tantissima natura al centro di un progetto ideato da Carsa con Legambiente Italia, Camera di Commercio Chieti-Pescara, Comuni di Chieti e Vasto, Gal Costa dei Trabocchi, Regione Abruzzo e la partnership di Fondazione Aria e Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo.

Art Bike&Run è un evento di respiro internazionale che mira, nella sua prima edizione, a coinvolgere sportivi, amanti della vita all’aria aperta, food&wine lovers e a sperimentare la fruibilità destagionalizzata della Via Verde dei Trabocchi.  Il ‘menu’ proposto dagli organizzatori è molto attraente, di largo respiro e di sicuro interesse per un’ampia platea di pubblico, non solo locale.

Sul fil rouge della Via Verde si incontreranno arte, cultura, sport ed enogastronomia e si parlerà di mobilità sostenibile e degli sforzi necessari per far si che la terra di mezzo tra mare e montagna diventi viva, accogliente e con il minimo impatto sull’equilibrio ambientale.

Dal 30 Settembre al 3 Ottobre si festeggia l’apertura della Via Verde dei Trabocchi

Il programma è stato presentato ufficialmente alla stampa il 7 Settembre nella cornice dello stabilimento balneare Supporter Beach a Fossacesia Marina (Ch).

Art Bike&Run è stato ideato come un contenitore di attività e di condivisione di intenti: saranno giorni intensi per conoscere un seducente tratto del litorale abruzzese, caratterizzato dalla presenza dei trabocchi, antiche macchine da pesca ancorate agli scogli, e scoprire paesaggi suggestivi, spiagge di sabbia fine, calette di sassi e autentici borghi marinari, percorrendo i 42 chilometri della nuova infrastruttura cicloturistica che costeggia l’Adriatico e attraversa nove Comuni.

Il Presidente della Camera di Commercio Chieti Pescara Gennaro Strever ha dato il benvenuto all’evento evidenziando l’importanza di

“Una serie di piste ciclabili che collega la costa dei trabocchi verso l’interno dove si trovano colline bellissime, frantoi di pregio, cantine e un territorio meraviglioso, tutto da scoprire e da vivere”.

Roberto Di Vincenzo Ceo dell’agenzia Carsa, ideatrice del format Art Bike&Run, sottolinea come sia:

“Una manifestazione aperta a tutti e dedicata alle famiglie e agli sportivi, amatori e non, che avranno il punto di riferimento nel villaggio di Vasto dove ci saranno anche stand espositivi sul tema della mobilità sostenibile. Evento in cui non mancherà l’arte, grazie ad un’iniziativa della fondazione Aria e la Camera di Commercio Chieti Pescara a partire da questa settimana si avvia la realizzazione di un murale di Millo ad Ortona, su un contrafforte che precede la prima galleria della costa ciclabile dei Trabocchi”.

Il Trabocco Le Morge e la spiaggia a Torino di Sangro

Secondo il responsabile Territorio e Innovazione Legambiente Sebastiano Venneri:

“L’obiettivo è consolidare Art, Bike&Run e fare in modo che da qui a qualche anno diventi una classica delle cicloturistiche che possa portare crescita e sviluppo su questo territorio”.

Il programma è ricco ed articolato e potete visionarlo per intero cliccando QUI.

Ne anticipiamo i tratti salienti.

Ciclopedalata: manifestazione cicloturistica non competitiva da Marina di San Vito a Fossacesia passando per Marina di Torino di Sangro, Casalbordino, Punta Aderci e Vasto Marina, divisa in quattro diverse distanze per offrire a tutti la possibilità di cimentarsi sul percorso più consono alle proprie possibilità. Non mancheranno, lungo la strada, aree di sosta per degustare i piatti del territorio.

Panorami emozionanti sul tratto di Punta Aderci della Via Verde

Cronometro “Prova a prendermi”: la gara si svolgerà sul litorale che collega Torino di Sangro a Fossacesia su un tracciato di 5,3 km. I singoli partecipanti partiranno ogni minuto, con arrivo previsto a Fossacesia Marina.

Gara podistica Sunset Run: gara non competitiva alla scoperta del territorio della Costa dei Trabocchi e delle aree limitrofe che da Vasto Marina portano a San Salvo Marina. Percorso ideale per le famiglie e per chi volesse cimentarsi in termini agonistici. Il tragitto è ad anello, completamente pianeggiante, quasi interamente su asfalto con un piccolo tratto su sabbia della lunghezza di circa 8,5 km.

Street Art d’autore: si potrà assistere alla realizzazione della prima opera di caratterizzazione delle gallerie che attraversano la Via Verde. Il murale sarà realizzato dallo streetartist Millo, noto per le opere d’arte che illustrano tematiche contemporanee e tendono a inglobare componenti architettonici, tanto da essere considerati veri e propri interventi di riqualificazione urbana. L’idea è di avviare una serie di installazioni artistiche a cielo aperto che nel tempo caratterizzeranno il percorso ciclopedonale dei Trabocchi diventandone parte attrattiva per i turisti.

AB&R Village: operativo dal 1 al 3 Ottobre sul lungomare Rodi di Vasto Marina, luogo di ritrovo per le manifestazioni sportive, punto di incontro per i visitatori, mercato del gusto con offerta enogastronomica e area dedicata all’intrattenimento dei più piccoli.

La conferenza stampa di presentazione è stata ospitata dallo stabilimento balneare Supporter Beach di Fossacesia Marina (Ch)

Trabocchi Mob: è il progetto di mobilità sostenibile dedicato al turista della Costa dei Trabocchi che nasce dall’impegno congiunto di Camera di Commercio Chieti Pescara, Gal Costa dei Trabocchi, Legambiente, Polo Inoltra, Di Fonzo Bus e Sangritana e dovrà permettere al turista, a regime,  di lasciare la macchina utilizzando solo treni, bus e bici per viaggiare lungo il percorso ciclabile. Potete trovare tutte le informazioni sulle disponibilità a questo link.

La Rete Ciclabile dei Trabocchi: è composta da una ragnatela di percorsi lunga 250 Km, che collegano la Via Verde con le colline retrostanti, passando per suggestivi percorsi tra vigne e campagna attraversando piccoli e grandi comuni dell’entroterra costiero. In dettaglio, sono dieci tracciati di cui il principale si chiama Colline e Vigneti e percorre 124 Km da Francavilla a San Salvo e si collega ai restanti nove con vari anelli da comporre in base alle preferenze di viaggio. Per scoprirli è disponibile il sito reteciclabiletrabocchi.it oppure ci si può collegare alla piattaforma Komoot, che riporta tracciati di tutti i percorsi.

 

Non c’è modo migliore per salutare l’estate e riconciliarci con il paesaggio autunnale: da mettere assolutamente in calendario…

Articoli più letti

Ultimi articoli